STATI UNITI DEL MONDO
 

migranti e rifugiati

Gli "Stati Uniti del Mondo" considerano i migranti, i rifugiati, i perseguitati e le vittime del terrorismo, delle mafie, della tratta e delle violenze come una risorsa e chiedono ai singoli Stati di accoglierli con fraternità …

L'impegno è sostenere l'integrazione nel rispetto delle leggi dei Paesi di accoglienza: con la popolazione vicina ai 10 miliardi presto più di 150 milioni risulteranno gli sfollati con la forza da accogliere con fraternità.
L’Europa, in particolare, ha un compito etico da assolvere che deve coinvolgere tutti i Paesi membri: i migranti e rifugiati che giungono sulle coste europee devono ricevere un’accoglienza corale ed essere aiutati all’inserimento nella società.
Sin dal 1990 molteplici iniziative ed incontri internazionali organizzati nella sede di Napoli hanno evidenziato l’importanza di risolvere un problema che, anno dopo anno, assume dimensioni globali richiedendo un’azione corale da parte dei paesi di accoglienza.
Di seguito alcune delle iniziative intraprese.

001
002
003
004
005
006
007
008
009
010
011
012
013
014
015
016
017
018



Persone:

  • Segretario Generale
  • Consiglio Direttivo
  • Comitato Internazionale
  • Comitato Esecutivo
  • Comitato d'Onore
  • Commissioni permanenti
  • Consiglio degli Ambasciatori
  • Ambasciatori
  • Alfieri
  • Testimonianze
  • Grandi Voci

Spazio Media: